Stampa

da Rossini in Wildbad 2016, articolo di Riccardo Rocca, Il Corriere Musicale, 16 agosto 2016

≪ (…) Roberto Maietta, che ha saputo coniugare emissione vocale adamantina e compiutezza d’interprete inaudite nella parte di Raimbaud.

da Padri e figli (Le Comte Ory, Rossini in Wildbad), articolo di Stefano Nardelli, Il giornale della musica, 28 luglio 2016

Si imponevano particolarmente la classe scenica e vocale del baritono Roberto Maietta (Raimbaud), il migliore in campo

da La forza del destino al Teatro Carlo Felice, articolo di Simone Tomei, Gli amici della musica, 21 giugno 2016

Un lodevole encomio per i ruoli comprimariali maschili che hanno visto in Roberto Maietta come Alcade e Chirurgo (…) ottima preparazione e interpretazione.

da Don Giovanni al  Teatro Comunale “Mario Del Monaco” – Treviso, articolo di Alessandro Cammarano, Operaclick, 9 ottobre 2015

≪ Completa il cast (…) il Masetto dalla bella intonazione di Roberto Maietta ≫

da Fedora al Carlo Felice, articolo di Nunzio Gentiluomo, ArtInMovimento Magazine, 29 Marzo 2015

≪ Bella voce e bella presenza quelle del baritono Roberto Maietta (Gretch) che ha ben reso i panni dell’ispettore ≫

da Einmalige Auffuhrung Made in Bad Ems, articolo di Karl Haxel, Rhein-Zeitung, Bad Ems, 9 september 2014

≪ Auch Roberto Maietta besitzt beeindruckendes Format. Er singt den Figaro herrlich mit männlichmarkantem Ton und durchaus auch revoluzzerhaft ≫

Roberto Maietta ha una levatura notevole. Canta meravigliosamente Figaro con accento marcato e virile unito a fervore rivoluzionario

da Le nozze di Figaro – regia Marco Spada, articolo di Etta Cascini, Sipario, 20 marzo 2014

≪ Roberto Maietta – Figaro ha offerto un notevole slancio canoro nella celebre aria “Non più andrai farfallone amoroso” ≫

da Le nozze di Figaro: operazione giovani, articolo di Giancarlo Landini, L’Opera, Milano 15 aprile 2014

≪ (…) Figaro è Roberto Maietta: buona dizione, voce baritonale, abbastanza chiara, canto schietto, interprete corretto ≫

da La magia delle note in S. Chiara Nuova, articolo di Federica Canevara, Il Cittadino, Lodi 20 aprile 2013

≪ (…) a fare loro da guida c’era il baritono Roberto Maietta la cui voce autorevole, ferma e potente lo ha consacrato fra le promesse della lirica italiana ≫

da La Bohème al Teatro S. Babila, articolo di Federico Capitoni, La Repubblica, Milano 6 gennaio 2013

≪ (…) tra un cast giovane, Roberto Maietta (Schaunard) si distingue per la perfetta intonazione e la profonda interpretazione ≫